10 trucchi per non pensare più al tuo ex

UNA PICCOLA GUIDA PER ANDARE AVANTI E VOLERTI BENE

Probabilmente se siete su questa pagina è perché state cercando di dimenticare un amore finito e che sta per spezzarsi completamente. È molto triste, lo so. Tutto sembra nero e offuscato e senza via di uscita.

Non è facile dimenticare un amore che ti ha accompagnato per molto tempo. Troppe cose continuano forse a ricordartelo: le amicizie, i vecchi pettegolezzi, gli oggetti che vedi davanti a te nella tua stanza. Oggi ti restano solo falsità e mancate verità non dette, rabbia e forse irascibilità… voglia di scrollarti di dosso questa relazione che per molto tempo ti ha dato tanto ma che adesso ti sta togliendo la serenità e il sonno.

Devi riprenderti il tuo spazio e il tuo tempo, partendo dalle sensazioni più pure e dai gesti più semplici.

1.  dai un taglio netto se la relazione non funziona

Se il rapporto è vacillante già da tempo e la coppia è cosciente che qualcosa si è rotto in maniera inesorabile, non devi prolungare a lungo quest’agonia. La miglior scelta è essere decisionisti e avere il polso della relazione. Se qualcosa non va, per la coppia il peggior modo di reagire sarebbe solo un’agonia prolungata. Uno stillicidio di forze e energie.

2.   non rimproveratevi nulla

Non bisogna rimproverarsi nulla. Le responsabilità sono quasi sempre condivise al 50%. Se qualcosa non va per il verso giusto, la colpa è (quasi) sempre comune.

3.    fai ordine nella tua giornata

La prima cosa da fare per rompere questo schema è mettere ordine nella tua giornata e, come detto, ripartire da gesti quotidiani che ti facciano sentire normale. Svegliati, fai il letto, vai in cucina e preparati una ricca colazione, pettinati… I gesti quotidiani aiutano a migliorare la prospettiva personale e a prendere l’abitudine di non trascurare il proprio tempo e sé stessi.

4.    Elimina la preoccupazione e mangia sano

Prenditi il tuo tempo per dedicarti anche a nuove attività ricreative e scaccia le preoccupazioni grazie ad una sana alimentazione. Mangia colorato! Fa bene a te, alla tua mente ed all’umore!

5.     Riprenditi il tuo tempo

La cosa migliore da fare per superare il pensiero del tuo ex è senz’altro dedicare il miglior tempo alla persona che più dovrebbe volerti bene: te stessa! Hai mai pensato “domani vado a correre!” o “da domani farò dei dolci fantastici”? Bene è arrivato il tempo di smettere di pensare e agire. Basta pensare, ora fare!

6.     non credere ai tuoi sentimenti

Molto spesso, dopo una relazione, i tuoi sentimenti variano dall’abbattimento psicologico e del morale, alla rabbia, alla mancanza di sentimenti stessi per il dolore che hai attraversato. I tuoi sentimenti sono “reali” ma non veri! Vedi ancora nero, non devi mollare. Quei sentimenti sono frutto della frustrazione… e i tuoi pensieri cadono ancora lì, in quel buco nero che non ti mostra via di uscita

7.     confidati con persone di cui ti fidi

Fratelli, genitori e amici! Non aver paura di metabolizzare i brutti accadimenti della relazione con persone che ti vogliono bene.

8.      pensa di essere una “nuova te”

Devi imparare a rinnovarti come persona. La delusione ha fortificato il tuo guscio: quello che non uccide, fortifica! Sei una persona nuova, solo che non lo sai e devi ancora scoprirlo…

9.      Parola d’ordine: sedurre e rimorchiare

Alcune volte, per dimenticare un amore, il vostro inconscio vi renderà maggiormente predisposte verso l’altro sesso in modo da dimenticare il taglio netto di cui la vostra vita

10.    mantieni la concentrazione su te stessa

Prenditi il tempo che ti serve e pratica la meditazione. Pensa di essere nella luce e promuovi in te le attitudini positive.

parola d’ordine: sedurre E RIMORCHIARE

ha sofferto in precedenza. Solo per qualche tipo di donna, la molla giusta per dimenticare definitivamente il proprio ex sarebbe quella di uscire tra amiche, sedurre e rimorchiare, magari durante serate danzanti o durante le serate in comitiva. 🙂

Share This